14/11/2022

Le idee non lasciano fossili


La cena a 8 mani con protagonisti Chiara Pavan e Francesco Brutto insieme a Riccardo Canella e Masahiro Homma, il 14 dicembre a Venissa, sull’isola di Mazzorbo a Venezia.

Quattro amici, quattro chef veneziani provenienti da luoghi ed esperienze diverse si incontrano per creare un percorso a sette portate dove mani e pensieri si contaminano in osmosi. Nasce così Le idee non lasciano fossili, la cena-evento che avrà luogo a Venissa mercoledì 14 dicembre e che vedrà protagonisti Chiara Pavan e Francesco Brutto, Chef del Ristorante Venissa, insieme a Masahiro Homma (Osteria Giorgione) e Riccardo Canella (Ristorante Oro).

Nessuno dei piatti proposti porterà una firma specifica, ma sarà il risultato di una sovrapposizione di gusti e visioni: tutti gli chef contribuiranno a ciascuna ricetta con tocchi personali che si fondono in un gioco armonico di sapori e suggestioni. L’idea si stratifica, sedimentando memorie, senza lasciarne traccia visibile.

Il risultato è una cucina dinamica, divertente, stimolante. Una cucina che non si fossilizza ma che nasce da menti creative che si mescolano, da mani in continuo movimento. Una cucina che sceglie anche di essere lieve nell’impronta che lascia su un territorio quanto mai fragile come quello lagunare.

Sullo sfondo c’è la laguna, l’acqua. Acqua che contamina, che prende spazio, che leviga e infine cancella. Rimane il ricordo dell’esperienza, di un luogo e di un momento.

La cena inizierà alle 20:00 e sarà ospitata negli spazi del Cantinone di Venissa. Le prenotazioni avvengono esclusivamente online al link venissa.it/8mani fino ad esaurimento dei posti disponibili.

21 e 22 ottobre 2021

21° Convivio della Castagna - Lanterna Verde


Leggi tutto›

24/11/2022

INSIEME


Leggi tutto›

22/11/2022

Chef per un giorno... Elio


Leggi tutto›